è tutto qui

Sulla mia idea molto visionaria e genuina del talento, oramai me ne faccio quasi una colpa. Non ho mai pensato lucidamente consapevolmente alla scrittura in questi termini, qualcosa di prossimo al talento o a una vocazione. E’ entrata nella mia vita in maniera costante a un certo punto e l’ho accolta. Per anni ho lavorato con lei (la scrittura), ma avevo anche altro, avevo una vita, mia, vera. Una casa, una famiglia mia. Un lavoro che mi faceva incontrare le persone, era tutta un’altra cosa. Oggi la mia vita, il mio rapporto con la scrittura, è caratterizzato dalla solitudine senza il sollievo del mondo fuori, di qualcuno che vi faceva parte e che me lo rendeva interessante, persino caro. Oggi la mia vita non ha un profilo, non ha un carattere, niente. Sono isolata, patologicamente, scrivo moltissimo, fino a consumare ogni pensiero, ogni segreto che non dovrei condividere così gratuitamente. Non c’è molto nella mia vita. Non un amore, non un lavoro, non degli amici, non una casa mia. Niente.

libri

i miei libri

E’ così. Sono molto arrabbiata per questo. Fino al punto da realizzare concretamente il progetto di mandare al diavolo questa trappola, che mi ha tolto tutto. La scrittura è una trappola. L’ambizione. Un talento presunto, ma poi chi lo dice?

I miei libri? I detrattori dicono giustamente: non hai venduto un cazzo. Non ricevo royalties, non un invito a un festival di paese.  Sì giusto, sono un’autrice. Morta di fame.  Ah i miei libri, capirai.

Mica sei Elena Ferrante? No, perché io le bugie non le dico. Questo sarebbe il massimo al limite a cui aspirare.  Quante parole inutili.

Advertisements

3 thoughts on “è tutto qui

    1. ewojtyrowska

      Il talento può essere un dono , ma per avere il successo si deve lavorare sodo. John C, Maxwell

      1. Mery

        Daverro nn hai niente8-) poverina 😥 Pardon’!Voi mi nn conoscete??? allora sono una donna di original ucraina, nata in una famiglie borghese, prima scusatemi x mio Italian sgramaticato, (solo 2 anni in Italy) si, sono donna onesta e educata(Laurea di manager turistiche )ma purtroppo qui lavato il cul…e spaccato la scena per fare colf domestica.Voi mi chiederete ma cosa centra tutto qua???Vi rispondo,io sono voglio a charire le cose,come stanno,la sign.Veronica Toassini molto arrabbiata sul tutti donne dell’est Europa,perche??? Perche il suo ex marito aveva dradita. Quinidi lei nn sopportata quell tradimento e nn possa a perdonarlo.Secondome nn giusto,perche anchio’ era tradita,(e storia lunga e dolorosa,era una donna russa) ma io devo oddiare tutte le donne russe???? Certo che no,perche se sbaglia una persona nn posso dire che cattivi tutti,Si on No???Seconda la sig.Veronica Tomassini nn esistono le donne buoni dell’est Europa.Cara mia scrittrice vi prego nn offendi tutto popolo femminine x niente.Anche a me capitati le donne Italiani di mer…alcolizzati,con disturbi mentali,gelosi,razzista,ma,sempre ce ma???No posso dire che tutta l’Italia piena di persone cattivi,lo credo ci sono buoni,e mi capitati.Se la sig.V.T.ha problemi con passato della sua vita privata,mi sembra Lei nn deve a giudicare tutte le donne del’mondo. Come si dice in mia paese ;”biancheria intima si lava in casa ma nn nel spazi pubblici”!!!!Ah,ancor’po aggiungo,cara V.T.Prendete cura su di Voi,perche state srivendo,solo le romanzi noisi,niente di novita solo episodi dal vostro passato,solo uomini polacchi,e romanzi amari, simile e redicoli.Mi strano, ma ci sono l’altri temi da raccontare,x esempio: natura,politica,acct.Vi raccomando cara sig.V.T.sveglia,vivi in mondo reale,perdonarlo.perdoni questo il tuo povero ex,e vai avanti, chi ne sa,magari vincerei premio LA STREGA!

Comments are closed.